Polpettine di pesce persico

Disponi distese 16 fette di pesci persici, che servono comunemente per far frittura. Sopra ciascuna fetta metterai una noce del seguente composto. Pesta nel mortaio della carne cruda di pesce con della mollica di pane inzuppata nel latte, e tanto di butirro quanta è la carne di pesce che si pesta. Metti a cuocere questa pestata aggiungendovi sale, pepe, noce moscata, due uova intere e un poco di prezzemolo trito. Arrotola le fettine di pesce insieme al composto, e fattene delle polpette, infilzale con uno stecco, avendo cura di porre fra ogni polpetta una foglia di salvia. Fritte che siano con butirro, servile spremendovi sopra il succo di un mezzo limone.

AAVV, Le ricette della nonna: raccolta di ricette ticinesi, Locarno, 1958

Tags:

Free Joomla! template by L.THEME