Pesci in carpione, 2005

Ingredienti: 6 pesci di circa 150-200 g cadauno, 6 foglie di salvia, farina bianca, 3 cipolle, 3 carote, 2 porri, 2 gambi di sedano, olio, sale, pepe, 3 bicchieri di aceto bianco, 3 bicchieri di vino bianco, erba cipollina.

Salare i pesci e mettere una foglia di salvia all’interno. Infarinare e soffriggere nell’ olio circa 4 minuti per parte. Disporli in una teglia o pirofila in modo che non si sovrappongano. Pulire e tagliare a pezzetti tutte le verdure. Farle soffriggere nell’ olio per circa 10 minuti con un po’ di sale e pepe. Aggiungere l’aceto e il vino bianco e cuocere ancora per 5 minuti. Togliere dal fuoco le verdure cotte e versarle nella teglia con i pesci in modo uniforme (tutti i pesci devono essere coperti).

Mettere un coperchio e conservare in posto fresco (l’ideale è in cantina). Da consumare dopo un paio di giorni, di modo che i pesci hanno assorbito tutti i sapori. Cospargere di erba cipollina tritata prima di servire. Si conservano per una settimana.

AAVV, Le donne contadine ticinesi cucinano, Liebefeld-Bern, 2005

Tags:

Free Joomla! template by L.THEME